“Non utilizzatelo”. Ennesimo caso di farmaco ritirato dal mercato. Prodotto, lotto e da chi è usato


 

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha disposto il ritiro di alcuni lotti della specialità medicinale METFORMINA MYLAN GENERICS della ditta Mylan Spa nelle seguenti confezioni: METFORMINA MY*30CPR RIV 500MG – AIC 039846023; METFORMINA MY*30CPR RIV 850MG – AIC 039846086; METFORMINA MY*60CPR RIV 1000MG – AIC 039846175. Il provvedimento, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello ‘Sportello dei Diritti’, si è reso necessario a seguito della notifica di allerta rapida e della dichiarazione di non conformità alle norme di ‘Buona Fabbricazione’ del sito di produzione, entrambe emesse dall’agenzia portoghese. METFORMINA MYLAN GENERICS è utilizzato per il trattamento del diabete mellito di tipo 2, particolarmente nei pazienti in sovrappeso quando il regime alimentare e l’esercizio fisico da soli non danno risultati per un controllo adeguato della glicemia. I lotti in questione non potranno essere utilizzati e la ditta Mylan dovrà assicurarne l’avvenuto ritiro entro 48 ore dalla ricezione del provvedimento. (Continua dopo la foto)








Non si ferma insomma il ritiro dei farmaci dalle farmacie italiane. L’Aifa, l’Agenzia Italiana del farmaco, aveva disposto nelle settimane scorse il ritiro dal mercato di tre farmaci. Ad essere ritirati erano stati la Sertralina, l’Almotriptan e Montelukast. Secondo quanto scrivea il Gazzettino, infatti, la Sertralina prodotta dalla Sandoz aveva al suo interno l’eccipiente carbossimetil cellulosa in sostituzione del carbossimetil amidoI. Questa modifica avrebbe potuto cambiare le indicazioni che riguardano le precauzioni da prendere per le persone ipersensibili e allergiche, così la stessa azienda farmaceutica ha proposto il ritiro del farmaco.

(Continua dopo le foto)




 


 

 

L’uso di questo medicinale era rivolto soprattutto alla cura della depressione e dell’ansia, con possibili episodi di attacchi di panico. Secondo quanto scrive il Gazzettino, “i lotti interessati riguardano sia la confezione da 15 compresse da 50 e 100 mg (Sertralina Sand 15Cpr RIV50mg – AIC 036863037, RIV100mg – AIC 036863165) che quella da 30 pasticche (Sertralina Sand 30Cpr RIV 50mg – AIC 036863064, RIV100mg – AIC 036863191)”.

Addio ricetta rossa: dal 1 marzo non esisterà più. Ecco come ottenere i medicinali in farmacia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it