La zia e la madre sono morte da dieci anni, ma lui continua a…


 

Continuava a prelevare la pensione della mamma e della zia nonostante fossero morte da oltre 10 anni. Per questo motivo l’uomo è stato denunciato dalla Guardia di finanza di Crotone. Una truffa ai danni dell’Inps che ammonta a circa 132mila euro. Nel mirino delle fiamme gialle anche un impiegato di una banca, responsabile di aver rilasciato un bancomat 7 anni dopo la morte di una delle due donne. Con quel bancomat l’uomo prelevava la pensione che veniva poi accreditata sul conto corrente.

Potrebbe anche interessarti: Arriva il bonus famiglie dell’Inps, assegni fino a 1300 euro. Ecco a chi spetta