Appena nata, l’avevano abbandonata tra i rifiuti: i poliziotti la rianimano e ora…


 

Neonata abbandonata salvata dai poliziotti. Una bimba, appena data alla luce e abbandonata a Villa Literno (Caserta), davanti ai cassonetti dei rifiuti vicino a un bar di Corso Umberto I, è stata appena salvata. Come riporta Il Mattino, a trovare la piccola avvolta in un maglioncino e un sacchetto di plastica, gli operatori ecologici che hanno allertato la polizia del posto fisso operativo di Casapesenna.

L’intervento degli agenti, che hanno praticato alla neonata le manovre di rianimazione, è stato provvidenziale. La bimba è stata trasportata alla clinica Pineta grande di Castel Volturno e attualmente le sue condizioni di salute sono buone, anche se la piccola è sotto peso. Sono in corso le indagini per risalire a chi possa averla abbandonata appena dopo il parto avvenuto presumibilmente intorno alle 4.

Ti potrebbe interessare anche: Choc, neonata morta nel cassonetto. Trovata madre: una 31enne con altri 3 figli