Omicidio di Pordenone, quando Mr Friuli disse: “Ho salvato Teresa da un brutto giro”


 

Ancora giallo fitto sull’omicidio di Pordenone. Il carnefice di Teresa Costanza e Trifone Ragone, uccisi nel parcheggio del Papasport, non ha ancora un volto, dopo tre settimane di indagini. Pare, comunque, che l’inchiesta stia assumendo dimensioni sempre più ampie con indagini in Friuli, in Lombardia o in Puglia.

Di certo, resta che si è trattato di “un’esecuzione”, portata a termine con abilità da una “mano esperta”, che doveva eliminare entrambi i fidanzati per non lasciare testimoni scomodi. Restano da chiarire le frequentazioni che avevano i due prima di conoscersi, soprattutto quelle della 30enne bocconiana. Intanto, spunta la confidenza di Trifone, Mr Friuli, a un amico di Monopoli:«Ho portato Teresa via da un brutto giro”.

Ti potrebbe interessare anche: Svolta nel giallo di Pordenone, ecco le novità sulla morte di Mister Friuli e della sua ragazza…