Volevate la primavera, eh? Invece sta tornando il freddo, ecco i dettagli


 

Qualche giornata di bel tempo c’è stata, ma non era primavera. Quella vera sembra ancora lontana: da domenica prossima, difatti, il freddo tornerà prepotente sulla Penisola. Già giovedì 12 ci sarà l’ingresso di venti freddi orientali e piogge e neve sopra i 600/800 metri sulle regioni adriatiche centrali e poi al Sud con fenomeni anche moderati o forti in Calabria. Continuerà a splendere il sole al Nord e sul resto del Centro. Ma è domenica 15 il giorno da temere, secondo gli esperti de Ilmeteo.it: una forte perturbazione atlantica farà peggiorare il tempo al Nordovest con nubifragi diffusi su Piemonte e Liguria e neve sopra i 500 metri. Piogge raggiungeranno anche la Sardegna, la Toscana ed entro sera il resto del Nord e del Centro. Per fortuna il freddo non durerà molto e la perturbazione lascerà l’Italia entro martedì. Poi il ritorno dell’alta pressione riportando giornate soleggiate e anche molto miti su gran parte del paese. E, forse, sarà primavera.

L’ombrello “solo manico”: protegge dalla pioggia con l’aria compressa

Dare volume alle labbra sottili, 4 trucchetti intelligenti (non solo di make-up) per renderle davvero più carnose