Terremoto, grande paura in Toscana. Scosse avvertite anche a Firenze


La Toscana trema di nuovo: notte di paura e di scosse nel Chianti, la più forte è dell’una: magnitudo 3,7, hanno tremato i vetri delle case, in molti si sono svegliati. In precedenza, una prima scossa di magnitudo 3.3 è stata registrata alle 00.51 nella zona del Chianti, con epicentro tra i comuni di Tavarnelle Val di Pesa, Barberino Val d’Elsa e San Casciano Val di Pesa (Firenze) e profondità di 10 chilometri. La terra ha tremato e la scossa è stata avvertita dalla popolazione nel Chianti e anche a Firenze, ed era stata preceduta in tarda serata da altre scosse inferiori a magnitudo 2. Una seconda scossa di terremoto, più forte della precedente, del 3.7, è stata registrata all’una sempre di notte in Toscana, con epicentro nel Chianti ma avvertita distintamente dalla popolazione anche a Firenze. Il terremoto è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’Ingv nel distretto sismico del Chianti. Decine di chiamate ai vigili del fuoco e alla protezione civile. Dal centralino dei vigili del fuoco di Firenze spiegano che “non ci sono segnalazioni di feriti o di danni importanti agli edifici”.

A Firenze gente in strada per il terremoto. Non si escludono altre scosse