Caso Yara, Bossetti rimane in prigione. La Cassazione: “Non ci fidiamo”


È stata confermata la custodia in carcere per Massimo Bossetti dalla prima sezione penale della Cassazione che ha respinto il ricorso della difesa che ne chiedeva la scarcerazione. Bossetti è accusato della morte della tredicenne Yara Gambirasio.

Ti potrebbe anche interessare: Caso Yara, svolta definitiva: ecco la prova “regina” che incastra Bossetti