Pugni in faccia a due anziani. Perché? “Sono clandestino e faccio quello che voglio”


Prende a pugni in faccia due anziani, per il solo “motivo” di essere italiani. Il fatto è accaduto sabato sera all’uscita del cinema multisala Goldoni, nel centro di Ancona. Uno straniero, la cui nazionalità non è stata accertata, ha avvicinato due coppie di anziani che erano andate a vedere un film. L’uomo ha prima inveito contro di loro per poi passare alla violenza fisica sferrando un pugno in faccia a una 70enne. “Sono clandestino e faccio quello che voglio”, ha detto. Un ottantenne, peraltro con problemi di deambulazione, ha provato a difendere la donna aggredita ma è stato a sua volta colpito in viso. Poi lo straniero si è dileguato nel nulla. Gli anziani, che hanno riportato tumefazioni, hanno chiamato i carabinieri che si sono messi sulle tracce dell’aggressore.

”Noleggia un clandestino”, lo spot “ironico” del leghista Bosco