Controlli in aeroporto, barattoli di Nutella con sorpresa. Ma non era droga…


Gli agenti della guardia di finanza e dell’Agenzia delle dogane dell’aeroporto di Malpensa hanno fermato un italiano proveniente dalla Colombia che ha cercato di introdurre in Italia 130mila euro nascondendoli in due barattoli di Nutella (probabilmente per evitare le tasse sull’importazione di valuta). Una volta arrivato a destinazione, l’intenzione era quella di ripulire i soldi dalla crema di nocciola, impiegata con ogni probabilità per provare a confondere l’olfatto dei cani dei finanzieri. I militari hanno scoperto l’inganno durante i numerosi controlli mirati effettuati negli ultimi giorni tra i passeggeri in transito nello scalo aeroportuale, che hanno permesso di individuare ben 31 trasgressori delle normative sulla circolazione del denaro contante.








Ti potrebbe interessare anche: Controlli in aeroporto troppo severi: un uomo resta nudo e finisce sul web

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it