Appeso a un balcone per evitare il linciaggio, ladro salvato dalla polizia. Ecco il video


Ha rischiato di essere linciato dai passanti un ladro che, in pieno giorno, è rimasto appeso nel vuoto tentando di calarsi dal sesto piano di un palazzo. I due complici sonno riusciti a fuggire, lui invece è stato “salvato” dalla polizia.

Era appena mezzogiorno quando, in corso Dante, a Torino, residenti e negozianti si sono trovati davanti a uno spettacolo insolito: appesi al sesto piano di un condominio, tre ladri d’appartamento cercavano di fuggire calandosi dai balconi. Per due di loro la fuga è riuscita. Per il terzo, meno agile e grassottello, la discesa si è rivelata piuttosto complicata. Arrivato al primo piano, infatti, l’uomo ha trovato ad aspettarlo sul marciapiede una folla di passanti e residenti tutt’altro che amichevole. E così ha preferito aspettare, appeso al balcone, l’arrivo della polizia. Infischiandosene degli insulti e degli inviti a saltare: “Che così facciamo i conti subito”, come gli urlavano da sotto.

Ti potrebbe interessare anche:







Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it