Punti della patente, il trucchetto del carabiniere per evitare il taglio…


Evitare il taglio dei punti sulla patente o addirittura il suo ritiro? Sarebbe possibile, almeno stando a trucchetto ideato da un carabiniere (già, avete letto bene) a Fossalta di Portogruaro, in provincia di Venezia. Al momento di dichiarare chi si trovasse effettivamente al volante della macchina che aveva violato il Codice della strada, ecco che a guidare era sempre un cittadino croato.

L’autista indisciplinato era insomma sempre lo straniero, sia nel caso che la violazione fosse stata contestata allo stesso graduato (tre gli episodi in tal senso sotto la lente del pubblico ministero Zaina) che ad altri conducenti, questi ultimi, tutti residenti in zona, chiamati ora a rispondere in concorso di truffa. Almeno una ventina gli episodi contestati dalla procura.

Intanto, così per anni il militare ha evitato di rispondere per la velocità eccessiva sia sulle strade urbane che su quelle extra urbane, mantenendo i punti sulla sua patente a danno di altri.

Ti potrebbe interessare anche:Patente e libretto, multa se i nomi non coincidono? Ecco i chiarimenti della Motorizzazione