Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
1 milione di euro in contanti nell’auto

Choc in autostrada. La Finanza ferma una coppia con neonato, la scoperta nel bagagliaio dell’auto

  • Italia

1 milione di euro in contanti nell’auto. Una vicenda che farà discutere senza dubbio. La notizia ci arriva direttamente dalla Guardia di finanza della tenenza di Sala Consilina (Salerno). Gli agenti infatti hanno riferito di aver fermato una coppia, apparentemente normale, ma che in auto nascondeva un segreto davvero pazzesco. I due, fermati nei pressi di uno svincolo autostradale per un normale controllo sul territorio, nascondevano una cifra considerevole di contanti nella loro vettura. Gli agenti della Guardia di finanza infatti, hanno scoperto che a bordo dell’auto c’erano 1,2 milioni di euro in contanti.

La coppia di Roma, che viaggiava insieme al figlio neonato, è stata denunciata per ricettazione, ma è ancora poco chiaro cosa dovessero farci con tutti quei soldi. È successo nei pressi dello svincolo autostradale della A2 di Atena Lucana (Salerno): i finanzieri hanno fermato un’auto con a bordo una giovane coppia e il loro neonato, scoprendo che all’interno del bagagliaio questi trasportavano contanti per circa 1,2 milioni di euro in contanti nell’auto.

1 milione di euro in contanti nell’auto


1,2 milioni di euro in contanti nell’auto, la scoperta delle Finanza

Ma come si sono accorti? Gli agenti dicono che all’alt dei finanzieri, il conducente era apparso particolarmente agitato, motivo per cui i militari hanno deciso di procedere a un’ispezione accurata del veicolo, invitandolo ad aprirne anche il vano posteriore. A questo punto, nel bagagliaio sono state trovate numerosissime banconote, accumulate in mazzette di vario taglio.

1 milione di euro in contanti nell’auto

Le stesse erano avvolte con della pellicola trasparente e tenute alla rinfusa tra una valigia e il passeggino. Una cosa che risulterebbe strana anche se non fossero tanti soldi, in effetti. Non ricevendo dai due fermati alcuna giustificazione circa la provenienza di quel denaro, le Fiamme gialle della Tenenza di Sala Consilina hanno eseguito degli autonomi riscontri.

Qui gli agenti hanno trovato una fortissima sproporzione tra i redditi dichiarati dal nucleo familiare e il valore del denaro trovato, che è stato sottoposto a sequestro preventivo. Una cosa davvero anomala, poco ma sicuro. Ora entrambi i coniugi sono stati denunciati alla Procura di Lagonegro per il reato di ricettazione. Seguiranno aggiornamenti.

Gravissimo incidente stradale, morte sul colpo mamma e figlia 11enne. In ospedale gli altri 2 figli


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004