La mandano in pensione a 118 anni. Quando la vecchiaia può attendere…


Ha dovuto attendere di compiere la bella età di 118 anni per incassare la prima pensione della sua lunga esistenza: un assegno di 42 dollari, circa 33 euro. E’ accaduto in Perù a Cahuana Andrea Gutierrez, la donna più anziana del paese e forse del mondo, almeno secondo quanto annuncia il ministero dello Sviluppo e dell’Inclusione sociale di Lima. Nata, secondo l’anagrafe nel 1896, nella regione andina di Ayacucho, la donna si era vista in passato rifiutare due volte la concessione di una pensione sociale. Finché non é stata inclusa in testa a un nuovo elenco di circa 400 persone anziane a cui é destinato un programma di sussidi approvato dal governo attuale per i casi di povertà estrema. La neo pensionata, che ha avuto 12 figli, 8 dei quali non le sono sopravvissuti, è ora la pensionata più vecchia del Perù dinanzi ad altri 424 centenari: la maggior parte dei quali indigenti e originari dei territori delle Ande.

La donna più vecchia del mondo, 127 anni. Il segreto? «Restare single»