Delitto dell’Eur, un video mostra l’omicidio di Oksana


La sequenza dell’aggressione dura in tutto due minuti. Nel video sequestrato dalla procura si vede Oksana Martseniuk, la 38enne colf ucraina uccisa in una villa dell’Eur, a Roma, il 24 agosto, che scorge il suio assassino, Federico Leonelli, lacerare con un coltello degli strofinacci stesi a uno stendibiancheria. Spaventata dalla visione dell’arma la vittima fugge, ma il killer la rincorre, la raggiunge e la colpisce con il coltello. Almeno 40 volte, stando ai risultati dell’autopsia. Poi Leonelli, 35 anni, trascina il corpo all’interno del monolocale e il filmato si interrompe…

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it