Ecco chi sono i vandali del treno, rischiano fino a tre anni di carcere


In un’azione lampo i carabinieri di Varese hanno individuato e denunciato i due ragazzi ripresi nel video, realizzato da un passeggero e postato su YouTube, mentre sfasciano sedili e arredi di un convoglio di Trenord, dopo la denuncia del capotreno alla stazione di Gavirate. I militari, guardando le immagini, hanno individuato quattro persone, tre ragazzi e una ragazza, e in particolare sono arrivati all’identità di quest’ultima. È stata proprio lei, interrogata dagli investigatori, a fornire le indicazioni decisive per rintracciare gli altri.

(continua dopo la foto)








I quattro, quel giorno viaggiavano insieme. Dopo la distruzione dei sedili del treno, hanno tirato un freno di emergenza a Barasso e sono scappati giù dal treno. Ma sono due, in particolare, gli autori della devastazione, denunciati per danneggiamento aggravato. Si tratta di un 22enne di Cittiglio, D.A. disoccupato e di un 18enne di Cuveglio, M.P. studente. Entrambi hanno già precedenti per reati di droga e contro il patrimonio. Rischiano fino a tre anni di carcere. Il danno stimato da Trenord ammonta a circa 10mila euro. I carabinieri stanno anche indagando sulle minacce arrivate sulla pagina Facebook dell’autore del video: il ragazzo, che usa lo pseudonimo “Cosmic Terror Prod”, è uno studente di Milano ed è estraneo ai fatti. La sera stessa ha postato nel suo canale YouTube la scena, mostrando a tutti l’incredibile distruzione del treno. Trenord chiederà un risarcimento danni.

Ecco il video della bravata: Staniamo questi delinquenti: distruggono vagone, fanno un video e scappano

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it