Cameriera d’albergo, guardate cosa fa quando voi non ci siete…


“Ecco cosa mi è successo il 5 novembre. Ero in un albergo rinomato e avevo lasciato tutte le mie cose sparse per la camera. Non lo farò più”, scrive Vince Stravix su Youtube dove ha caricato un video già visto miloni di volte. È stato registrato con la webcam del suo portatile, rimasto acceso mentre lui non c’era e la camera veniva pulita. Dobbiamo essere sinceri: è tra i timori che più ci devastano la mente qundo siamo fuori casa, per lavoro o vacanza. “Ma i documenti li lascio nella valigia?”, “Non so dove mettere i soldi”, “I gioielli mettili tra le mutande sporche, lì non vanno a vedere”. (continua dopo la foto)



Sono le frasi tipiche dette o pensate prima di uscire da una stanza d’albergo per cominciare la visita della città, l’appuntamento di lavoro. Ormai quasi tutti gli hotel, a partire da due stelle, hanno una piccola cassaforte in ogni stanza, gratis e a disposizione degli ospiti. Un modo per stare più tranquilli, depositare lì dentro documenti, oggetti di valore ed eventuali contanti e godersi in serenità la permanenza. (continua dopo video e foto)


Però, sia chiaro, si ragiona sui grandi numeri. Perché su tot milioni di camerieri d’albergo le persone disoneste saranno davvero poche, pochissime. Poi chissà che succede. Immaginiamo una persona che, ogni giorno, tutti i giorni della sua vita, entra in contatto con storie diverse, spesso provenienti da ogni parte del mondo. Storie raccontate proprio da quegli ogetti, da quei vestiti lasciati in stanza mentre si è via. E chissà anche quanta curiosità viene. Talvolta anche una marca ‘strana’ di sigarette lasciate in stanza può attirare la curiosità di chi è chiamato a rifare la stanza. (continua dopo la foto)


 

In questo caso, l’operatrice dell’albergo ci si mette proprio d’impegno. Prima sbircia un pacco dell’ospite, quindi il portatile e il tablet, poi fruga nel bagaglio. Esce un attimo, rientra, prova ad accedere il portatile… “Occhio a quello che lasciate negli hotel”, avvisa Stravix, che scottato dalla sua brutta esperienza consiglia: “Tenete le vostre cose nascoste nel bagagliaio dell’auto o comunque non in vista”.

Le confessioni hot di una hostess: “In aria facciamo tanto sesso coi passeggeri, è un vero e proprio circolo erotico…”. E il web si infiamma