“Vieni qui brutta tr***, ora la paghi!”. La terribile punizione inflitta a una ragazza, rea di aver tradito il fidanzato, sotto gli occhi di una telecamera. Un uomo la costringe a sedersi, poi quello che succede è davvero agghiacciante


 

Ancora un video choc che ha fatto il giro della rete, ancora una volta con al centro dell’obiettivo una donna che viene umiliata violentemente e ripresa mentre subisce le angherie dell’aguzzino di turno. Come riporta il tabloid inglese Metro, gli utenti sono stati sconvolti stavolta da quanto successo alla fidanzata di un piccolo malavitoso brasiliano, colta con le mani sul fatto mentre tradiva il suo “uomo”. La vendetta di lui è terribile: costringe la giovane a sedersi con la forza, poi impugna un rasoio elettrico mentre lei, immobile, è costretta ad assistere senza potersi ribellare. In sottofondo si sentono altre persone che ridono della sventurata, prendendola in giro mentre ogni singola ciocca di capelli le viene tagliata via con violenza dalla testa fino a farla rimanere completamente calva. Spuntano anche diversi telefonini di spettatori divertiti che non vogliono perdere l’occasione di immortalare il momento. Un video dalla durata di poco meno di due minuti davvero difficile da commentare e che potete vedere qui. (Continua a leggere dopo la foto)



Non bastasse, la clip continua mostrando la giovane, impassibile e rassegnata di fronte alle torture, alle quali vengono rasate anche le sopracciglia. Una volta che l’orribile procedura è terminata, un’altra persona si avvicina e porge all’orecchio della vittima un cellulare, obbligandola a fare una telefonata. Stando alla testata inglese, il destinatario è probabilmente l’amante. (Continua a leggere dopo la foto)


 

Clicca qui per vedere il terribile video delle violenze

“Scene di questo tipo – conclude la testata – sono purtroppo all’ordine del giorno tra i cartelli della droga brasiliana, dove le donne che ‘sgarrano’ vengono umiliate senza potersi opporre. In particolare, si tende a umiliare pubblicamente la vittima, privarla della propria dignità. Una forma di ‘punizione’ che continua a riscontrare grande popolorarità e che in epoca social viene puntualmente immortalata”.

 “Hanno preso il peperoncino e glielo hanno infilato nelle parti intime”. L’atroce sequenza andata in scena in mezzo alla strada, sotto gli occhi atterriti dei passati. Due persone si avvicinano a una donna e inizia la terribile aggressione