“Non mi può fare questo…”. Fa seguire la moglie dal suo drone radiocomandato con tanto di telecamera. A un certo punto l’auto della donna si ferma e quello che scopre lo manda fuori di testa. Sconforto 2.0


Tradimento 2.0. Così potrebbe essere chiamata questa storia praticamente horror. Ma partiamo con ordine, i protagonisti della vicenda sono marito e moglie. Il primo ha un dubbio atroce: non sa se ha le corna o meno. Come scoprirlo senza farsi beccare? Tutto nasce dopo alcuni comportamenti ambigui della donna. Incuriosito e sospettoso che lei lo tradisse con un’altro uomo, ha deciso di adottare una soluzione tecnologica.

Invece di interpellare un investigatore privato, come spesso si usa fare, ha deciso di sciogliere i suoi dubbi utilizzando un drone: l’uomo ha letteralmente seguito sua moglie con l’apparecchio volante e ha scoperto che i suoi sospetti erano fondati. La donna, invece di percorrere il solito percorso per andare a lavoro, sale sulla macchine del suo amante: e tutto è stato documentato in un video registrato propri dal drone. (Continua dopo la foto)



Il filmato sta spopolando sul web e contiene anche le colorite dichiarazioni dell’uomo tradito: “Quando ho visto mia moglie cambiare strada – racconta infuriato il marito – ho capito tutto. E se guardate con attenzione e seguite quella donna potete vedere 18 anni di matrimonio che vanno a farsi fot….”. La storia è stata raccontata su Reddit dove è diventata virale in poche ore. Il filmato, poi caricato su Youtube ha raggiunto quasi un milione di visualizzazioni in poco meno di un giorno. (Continua dopo la foto e il video)



 

Dai commenti del diretto interessato nel filmato sembrerebbe effettivamente che la moglie si veda con qualcuno. Tuttavia, alcuni utenti sospettano che potrebbe anche trattarsi di una bufala o, forse, di una scena male interpretata dallo stesso marito. La verità? Nessuno la conosce, quindi.

Ti potrebbe anche interessare: “È un tumore, il cane va soppresso”. Questa protuberanza sotto al collo, lo sguardo triste: i veterinari avevano deciso la sua sorte. Poi la scoperta choc: ecco cosa avevano fatto (i suoi padroni) al povero cucciolo