Per riuscire a farcela rischia di morire di fame, poi di essere travolto dalle onde e annegare. Solo e disperato su un’isola deserta non si arrende ce la mette tutta. La storia di un piccolo (e testardo) grande eroe che commuoverebbe chiunque


 

C’è sempre qualcosa di magico nei cortometraggi della Pixar. Non solo la cura nei dettagli, la delicatezza dei disegni e i colori, ma soprattutto la potenza di storie in grado di emozionare grandi e piccini. E questo è anche il caso di Piper, il nuovo cortometraggio della casa di produzione americana, un piccolo omaggio che Alan Barillaro ha voluto fare a tutti gli appassionati della Pixar. Perché Piper è un solo un corto di presentazione, proiettato prima di “Alla ricerca di Dory”, ma come tutte le immagini della casa di animazione ha la potenza straordinaria di un grande messaggio nascosto fra le imprese di un piccolo protagonista. Piper racconta le prime ore di vita di un piccolo piovanello alle prese con le prime difficoltà. 

(Continua a leggere dopo la foto)








Il piccolo viene invitato da sua mamma ad avvicinarsi all’oceano, e Piper non ha alcun timore e si incammina tranquillo verso la riva incurante della potenza dirompente di quelle onde che da lì a poco lo avrebbero travolto e spaventato. Assistito dalla mamma riuscirà a superare le sue paure e i suoi limiti e con la forza della volontà, il coraggio e l’esperienza, riuscirà nella personale impresa di vivere il quotidiano. 

 

(Continua a leggere dopo il video)

La dolcezza del cortometraggio è lo specchio della vita di ognuno. Come spesso accade, arriva un momento in cui la vita ti pone di fronte a una scelta con sfide e paure che vanno inevitabilmente affrontate. E la storia di Piper è esemplare. Il piccolo Pier impaurito dall’ignoto, deve riuscire nel suo intento e mettere da parte qualsiasi timore per provare a superare quegli apparenti ostacoli insormontabili. E così la paura si fa da parte e la scoperta si fa magica. Come tutti gli altri Piper è curato nei minimi dettagli ma purtroppo è solo un omaggio del creatore agli appassionati della Pixar. ll cortometraggio è stato infatti realizzato solo per la presentazione del film Alla ricerca di Dory. 

Ti potrebbe interessare anche: Whatsapp, amanti della Disney, gioite! Arrivano le emoji con Topolino, Paperino, La sirenetta e tutti gli altri personaggi dei grandi classici. Ecco come scaricarle e utilizzarle per le vostre conversazioni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it