Ma il seno è vero o rifatto? Mai più dubbi con questo simpatico “trucco”. Basta uno smartphone ed ecco come riconoscere le ‘siliconate’


Volete sapere a tutti i costi se la vostra ragazza o una vostra amica ha il seno rifatto anche se lei ammette il contrario? Nessun problema, da oggi è possibile capire se sta mentendo con un semplice, indolore e velocissimo test. “Chissà quale strumento iper-tecnologico bisognerà usare”, vi starete chiedendo. Niente affatto, dovete procurarvi solo due semplici cose: un telefono dotato di una flash a led molto potente e naturalmente la materia prima di questo esperienza, le tette presumibilmente rifatte. La giovane scopritrice piena di talento si chiama Wichooda Cheychom e nella sua nazione è diventata una vera e propria star, dove aver pubblicato sul web questo video molto interessante.

 

(continua dopo il video)

Come si potrà notare dalle immagini, la ragazza ha prima spento la luce, dopodiché ha posizionato il flash dello smartphone sotto il seno. La luce a questo punto ha illuminato completamente il seno da sotto, tanto che si potrà notare chiaramente che era composto da un materiale gommoso, il silicone. Il video, inutile dirlo, è diventato immediatamente virale, condiviso da centinaia di migliaia di utenti in tutto il mondo, grazie alla potenza spropositata dei social network. Basta menzogne, da oggi potrete capire finalmente se quelli che toccate sono veri seni oppure niente di più di silicone rivestito, la vostra lei non potrà più mentire (e neanche le vostre amiche che si vantano tanto!).

 

Isola, guerra aperta tra Rachida e Cecilia: “Quella trans, è venuta qua con le tette rifatte…”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it