Maltempo a Salerno, violenta tromba d’aria si abbatte sul lungomare: il video


Una forte ondata di maltempo ha colpito il Sud del Paese. Due trombe d’aria si sono abbattute nella zona del Salento provocando danni a strutture e il ferimento di un uomo. Un’altra tromba d’aria ha invece investito un treno nel Crotonese causando il ferimento di alcuni passeggeri e il momentaneo blocco della linea ferroviaria. Momenti di terrore a Salerno, dove invece una grossa tromba marina si è formata nel porto commerciale. Il vortice ha fatto ribaltare dei container, ma fortunatamente non ha causato vittime.

Secondo quanto riportato dal quotidiano online ”Salerno notizie”, la tromba d’aria si è formata in mare, davanti agli edifici di Via Ligea. L’evento atmosferico, di notevole portata fortunatamente non ha mai toccato terra e dunque non ha causato ulteriori danni anche se ingenti problemi sono stati segnalati all’interno del Porto. Il vortice ha ribaltato come fuscelli numerosi container scaraventandoli a terra. La tromba d’aria è stato comunque avvistata in molti altri quartieri della città e in tanti hanno ben pensato di immortalare questo momento. (Continua a leggere dopo la foto)



La seconda tromba d’aria in Salento – Una seconda tromba d’aria di uguale potenza a quella verificatasi poco prima dell’alba si è abbattuta, intorno alle 11, tra Taurisano, Casarano e Ugento (Lecce). Il forte vento ha provocato danni a strutture e un uomo è rimasto ferito, riportando la frattura di una gamba. Si tratta del titolare di un’azienda di manufatti in cemento: Lucio Troisio, di 33 anni, si trovava con sua moglie, incinta, nel gabbiotto in legno dell’azienda quando la forza del vento ha sradicato con violenza la struttura. La donna non sarebbe rimasta ferita: è stata portata all’ospedale di Tricase per accertamenti. La tromba d’aria ha scoperchiato anche il capannone di un autosalone: le persone presenti sono riuscite a mettersi in salvo. (Continua a leggere dopo la foto)


Non accenna a diminuire il maltempo che da ieri ha investito un po’ tutta Italia portando anche la neve sulle Alpi e le Prealpi e localmente fino in pianura. Secondo il team del sito www.iLMeteo.it oggi piogge e temporali interesseranno principalmente il Lazio, la Campania e la Calabria tirrenica e saranno sparse sul resto del Centro-Sud. Ultime nevicate invece a bassa quota al Nord, specie sui rilievi orientali. Previsti anche venti moderati o forti di Bora sui bacini settentrionali, di Libeccio, Scirocco e Ostro sul resto dei bacini. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Domani ancora piogge e locali temporali interesseranno tutte le regioni tirreniche dalla Toscana alla Calabria. Il maltempo concederà una breve tregua soltanto nella giornata di giovedì mentre da venerdì 23 una nuova perturbazione atlantica raggiungerà il Nord con piogge e nevicate diffuse sopra i 1000 metri. Nel corso del weekend infine il maltempo si estenderà a tutta Italia con la formazione di un nuovo vortice ciclonico al Sud con nubifragi e un aumento generale delle temperature.

Maltempo, treno investito da una tromba dʼaria a Crotone: feriti passeggeri