La rivincita del piccolo Bailey, conclude una gara di triathlon anche con una terribile paralisi. E il video fa emozionare il mondo intero


 

Bailey Matthews non è soltanto un bambino 8 anni, Bailey è la prova vivente del coraggio e della determinazione. Affetto da una paralisi cerebrale dall’età di 18 mesi, il ragazzo ha deciso di fare qualcosa di unico, completare una gara di triathlon: quella a Castle Howard, nello Yorkshire del nord, un percorso molto complesso che Bailey ha portato a termine gareggiando con altri 500 bambini. Grande emozione per il padre, Jonathan, che si è dichiarato orgoglioso per la forza e per la caparbietà del figlio. Dopo aver lottato tra le difficoltà quotidiane, questo piccolo grande uomo ha davvero dato prova di quanto la volontà sia determinante in ogni sfida.

Ti potrebbe anche interessare: Nuoto, bici e maratona, Alex Zanardi versione triathlon: “Figata pazzesca”








 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it