Muore in moto a 160 km. La famiglia mette il video su Youtube


David Holmes, inglese di 38 anni, sfreccia in sella alla sua Yamaha FJR1300 a quasi 160 km/h su una strada di campagna a Norfolk, nel Regno Unito. Sorpassa tante macchine quando, all’improvviso, una vettura svolta. Per il motociclista è oramai impossibile frenare. L’impatto è inevitabile. Il centauro vola sopra il cofano, atterra tra i cespugli, muore sul colpo.








Dopo  quel terribile incidente, la famiglia della vittima e la polizia hanno diffuso le immagini registrate dalla videocamera montata sul casco. «Speriamo possa servire a salvare delle vite», dice la madre.




Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it