“Bidone, ma ti sei vista! Levati quel tutù che lo sfondi, trippona!”. A 15 anni il suo sogno è danzare sulle punte, ma gli ostacoli (e gli insulti) sono tantissimi. La ballerina over size gira un video in cui volteggia e il web si scatena


 

Si chiama Lizzy Howell, è una ragazzina di 15 anni di Mildford, nel Delaware e come tante adolescenti della sua età il suo sogno è danzare sulle punte. La danza classica, è un fatto noto, ha regole spietate e tra queste c’è la forma fisica. Le ballerine sono normalmente molto esili, ma Lizzy invece è piuttosto rotonda e le porte le venivano continuamente sbattute in faccia.  La 15enne infatti sono anni che lotta per raggiungere il suo sogno lasciandosi alle spalle i no, i commenti negativi, le parole di chi le diceva che non ce l’avrebbe mai fatta. Lei, però, è andata avanti con la sua manciata di sogni in tasca e la consapevolezza che un giorno sarebbe riuscita a raggiungere gli obiettivi che si era prefissata. Oggi le sue immagini mentre volteggia sulle punte sono diventate virali e costituiscono una fonte di ispirazione per tutti coloro che credono nel duro lavoro e nel sacrificio come l’unico mezzo per realizzarsi. Alle critiche feroci Lizzy ha risposto a botte di clik. (Continua a leggere dopo la foto)

La ragazzina studia danza classica da dieci anni e da qualche tempo è diventata anche una ballerina di tip tap. Danzare sulle punte è sempre stato il suo sogno, ma a causa del suo peso, il suo percorso è stato difficile e pieno di ostacoli. Lei, però, non ha mai mollato e ha continuato ad allenarsi quattro volte a settimana, pubblicando su Facebook e Instagram i video delle sue esibizioni. A novembre, tra le tante clip, una ha ha colpito l’attenzione di tutti: Lizzy, in body, esegue una serie di piroette. “Il mio video è stato condiviso da persone sparse su tutto il pianeta – ha raccontato al Daily Mail – Per me è un grande traguardo. Sto cercando di perdere chili: so che farà di me una ballerina migliore e più sana”.

(Continua a leggere dopo le foto)

 

day one of nutcracker week????????

Una foto pubblicata da Lizzy ???????? (@lizzy.dances) in data: 28 Nov 2016 alle ore 12:29 PST

 

 

turning monday¿ #ballet#turn#balletdancer#dancer#foutte

Un video pubblicato da Lizzy ???????? (@lizzy.dances) in data: 21 Nov 2016 alle ore 16:02 PST

 

Eppure, tra le centinaia di commenti positivi che ha ricevuto, Lizzy ha dovuto pure fare i conti con gli “haters”. “C’è stato chi scriveva che era incredibile che facessi meglio di qualcun altro, come se per me, a causa delle mie dimensioni, fosse impossibile – ha aggiunto la ragazza – Per non parlare dei commenti crudeli. Un giorno un ragazzo scrisse: ‘Ecco come sono fatti gli uragani’. Non me la sono presa e con mia zia abbiamo deciso di rispondere: ‘Forse volevi dire un tornado’. Abbiamo riso per 10 minuti, ma sono parole che feriscono. In un altro caso un utente mi augurava mi venisse il cancro. C’è molta negatività in giro”. Parole che non hanno scalfito la volontà di Lizzy che ha deciso di continuare a seguire il suo sogno. “Gli stereotipi sono fatti per essere“. Lizzy continuerà a volteggiare sulle punte: è il suo sogno e nessuno potrà fermarla.

Ti potrebbe interessare anche: “Ma dove vai panzona, scendi da quelle punte, ‘che ti si spezzano le caviglie”. Troppo grassa per la danza classica, lei non molla neanche di fronte alle critiche più feroci. Si mette a lavorare sodo e adesso guardate dove è arrivata… Incredibile

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it