Quando l’arte diventa gioco. Riuscite a vedere i volti in questi dipinti?


L’arte figurativa a volte viene ritenuta noiosa ed antipatica, sopratutto dai più piccoli che non riescono a comprendere a pieno tutto il significato che un opera desidera condividere. Non è il caso dei dipinti di Oleg Shuplyak, artista ucraino classe 1967 che “nasconde” per così dire, volti umani all’interno dei suoi dipinti, in modo da condividere con il pubblico oltre che il messaggio e la bellezza del quadro, anche un’interazione che coinvolge tutti, adulti e bambini.

Ecco alcune immagini, acquistabili e visibili all’Art Gallery di Amsterdam.