Una vera e propria tempesta di grandine si è abbattuta sulla città


Bomba d’acqua su Torino e prima cintura sud-ovest nel pomeriggio di oggi, mercoledì 17 giugno. Una violenta scarica di acqua e grandine ha allagato strade e reso difficoltosa la circolazione. A Torino, in zona Lingotto, via Nizza si è subito trasformata in un fiume pieno di grandine, con pezzi di ghiaccio che galleggiavano sulla carreggiata. In via Mercadante angolo via Scarlatti due auto si sono scontrate. Tre persone sono rimaste ferite non gravemente, tra loro un ragazzino di 12 anni.

A Moncalieri un albero è caduto in via Dell’Infanzia angolo corso Savona, tra due vetture parcheggiate, mentre sulle strade si è formato un tappeto di grandine alto circa cinque centimetri. Completamente imbiancato il parcheggio del centro commerciale 45 esimo parallelo. Chiusa per allagamenti la strada provinciale 20 La Loggia- Carignano. In strada Tiro a Segno due persone sono state messe in salvo dai pompieri: erano rimaste bloccate in auto in mezzo alla strada allagata. A Moncalieri è stata anche chiusa strada San Michele dove si è verificata una frana. (Continua a leggere dopo la foto)








Caos anche in tangenziale con lunghe code che si sono formate, oltre che per il maltempo, per un veicolo che si è ribaltato vicino a Collegno sotto il diluvio di acqua e grandine. Non risultano feriti. Infine, i vigili del fuoco sono intervenuti alla stazione ferroviaria di Trofarello, dove è finito sott’acqua il piazzale. Dieci persone sono state aiutate a uscire dalla stazione. (Continua a leggere dopo la foto)






Chiusi i sottopassi di strada Brandina e strada Tiro a Segno (dove sono intervenuti i pompieri del Saf per soccorrere gli occupanti di due auto), oltre al tratto di strada Genova tra l’area ex Altissimo e Moriondo. Si sono segnalate anche le cadute di diversi alberi, uno piuttosto grosso in corso Savona, che ha portato al blocco del traffico in alcuni punti. (Continua a leggere dopo la foto)



 


In via Turati si è formato invece un fiume di acqua e fango, mentre si è segnalata una piccola frana in strada San Michele. Problemi con alberi caduti e strade invase dall’acqua anche a Nichelino e si segnalano disagi pure a Trofarello (dove i Vigili del Fuoco hanno evacuato diverse persone rimaste bloccate sulle pensiline della stazione per via degli allagamenti) e Villastellone. Per fortuna, in serata il maltempo sembra essersi placato e non si segnalano feriti.

Ti potrebbe anche interessare: Elodie difende Sergio Sylvestre e ne ha per tutti. Scoppia la polemica

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it