Meteo: l’Italia dice addio maltempo e pioggia. Arriva l’estate: ecco quando


Sembra muoversi qualcosa sul fronte meteorologico nei prossimi giorni. Il flusso instabile collegato a un vortice ciclonico semi-stazionario tra Regno Unito e Francia, sta per esaurirsi; ciò è dovuto all’arrivo dell’alta pressione delle Azzorre.

Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che oggi, mercoledì, sarà ancora una giornata spiccatamente instabile con rovesci e temporali possibili su gran parte delle regioni del Nord e anche del Centro (specie in Toscana e sui versanti adriatici). Da giovedì la pressione comincerà ad aumentare cosicché i temporali saranno relegati soltanto ai rilievi alpini e prealpini e solo in maniera isolata alla Pianura Padana (soprattutto veneta e friulana), sul resto delle regioni dominerà il sole in un cielo poco nuvoloso. (Continua a leggere dopo la foto)








Le temperature cominceranno a salire e grazie al maggior soleggiamento potranno toccare punte di 28-29° al Nord. Venerdì il sole sarà ancora più prevalente su gran parte delle regioni, ma non mancheranno isolati temporali pomeridiani sulle Alpi. (Continua a leggere dopo la foto)






Nel corso del weekend avanzerà l’alta pressione delle Azzorre. Il clima si farà via via più caldo, ma un caldo gradevole e non eccessivo come quello dell’anticiclone africano. Sabato il sole splenderà quasi ovunque, mentre domenica, dal fianco orientale dell’alta pressione, scorreranno venti più freschi che innescheranno alcuni temporali sugli Appennini centrali. (Continua a leggere dopo la foto)



 

In anteprima il team annuncia, da lunedì 22 giugno, l’arrivo della prima vera settimana dalle caratteristiche tipicamente estive sia sotto il profilo termico (molto più caldo), sia sotto quello delle precipitazioni (poche).

Benedetta Parodi, gaffe nella ricetta della parmigiana di melanzane. I fan non la perdonano

Caffeina News by AdnKronos

www.adnkronos.com

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it