Meteo, addio estate: arrivano violenti temporali e grandinate. Le città più colpite


È il più classico dei finali di stagione: l’estate sta finendo, la sera si inizia a mettere il giacchetto sopra i pantaloni corti, il fresco entra nelle nostre case. Ma è un agosto veramente assurdo quello che stanno vivendo centinaia di italiani visto che stanno per arrivare nuovi cambiamenti impensati. Già dalla metà di questa settimana subiremo l’arrivo di una nuova ondata di maltempo, con il sole che subirà un brusco stop.

Ampio spazio invece a temporali e grandinate, a tratti anche violente, che colpiranno gran parte dello stivale italico tra mercoledì e giovedì. Tra questa sera e domani mattina non ci dovrebbero essere invece clamorosi sconvolgimenti con qualche isolato rovescio solo nelle aree montuose del nord Italia e lungo le dorsali appenniniche. Proprio dalla giornata di domani, invece, avranno inizio i peggioramenti di cui parlavamo all’inizio. Continua a leggere dopo la foto.








Il nostro paese sarà infatti invaso da un vortice depressionario, che porterà una maggiore ingerenza temporalesca su gran parte dei nostri settori. Occhi puntati su una regione in particolare: la Sardegna. Sull’isola infatti sono previste piogge molto frequenti e temporali violenti. Il nordovest anche subirà forti peggioramenti, ed è prevista grandine in Piemonte, Liguria, Lombardia ed Emilia Occidentale. Non se la passerà bene neanche il centro Italia, dove sono previste piogge e calo delle temperature su Toscana, Marche e Umbria. Continua a leggere dopo la foto.




Sarà però una perturbazione leggera, passeggera e veloce, perché a partire dalla serata di giovedì, dicono le previsioni meteo, si dovrebbe assistere ad un rapido miglioramento, limitato solo ad alcuni settori. Da giovedì e per tutto il week end il tempo rimarrà incerto su tutto il centro sud e su Sardegna e Sicilia. Un campanello d’allarme che suona forte e chiaro per tutti coloro che si trovano in vacanza in queste zone proprio in questi giorni. Continua a leggere dopo la foto.


Rovesci invece sulle Alpi, particolarmente forti sul settore orientale. Insomma, sono gli ultimi giorni di estate nel nostro paese, prima di rimettere costumi, teli da mare e crema abbronzante nel cassetto. E prepararci ad una nuova stagione di meteo freddo.

Muore dal dolore dopo il funerale della figlia. Piegato per la perdita, papà Gastone non ha retto

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it