Maltempo in arrivo: temporali, nubifragi, grandine. Allerta meteo in più regioni


l tempo sul nostro Paese sta cambiando gradualmente e il gran caldo africano a breve sarà solo un ricordo. I temporali stanno diventando sempre più frequenti e nel weekend molte regioni verranno interessate da tuoni, fulmini e grandinate. Aria più fresca dall’Atlantico comincia a minare la stagione estiva che nella prossima settimana entrerà in crisi.

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che sebbene i valori di pressione saranno elevati sul Bel Paese, la presenza di una goccia fredda in quota sulle regioni centrali nella giornata di sabato 24 agosto condizionerà il tempo su tutta Italia. Al mattino si potranno verificare temporali localmente forti con grandine in Pianura Padana (soprattutto sull’area centro-orientale) e nelle ore più calde violenti episodi d’instabilità su Alpi, Appennini, Toscana, Umbria, Sardegna e rilievi siciliani. Continua a leggere dopo la foto.



Le temperature si manterranno di qualche grado al di sopra della media del periodo e sulla maggior parte del territorio senza afa. La giornata di domenica 25 sarà quasi fotocopia della precedente, a parte l’assenza dei temporali sulla Pianura Padana. Nelle ore pomeridiane grandinate e raffiche di vento improvvise sono attese su tutti gli Appennini, in Toscana, in Sardegna e sulle zone interne della Sicilia. Continua a leggere dopo la foto.


Il team del sito www.iLMeteo.it avverte inoltre che dalla prossima settimana l’estate sarà in declino. Continueranno ad essere presenti numerosi temporali su tutti i rilievi e localmente sulle zone di pianura, le temperature scenderanno gradualmente fino a rientrare nella media del periodo; l’atmosfera insomma si preparerà ad accogliere l’arrivo dell’autunno meteorologico che comincerà sabato 1 settembre. Sono avvisati insomma tutti coloro che stanno partendo in questo periodo. Continua a leggere dopo la foto.


Di questa notte sono invece le immagini di diversi torrenti esondati nel nord Italia, soprattutto in Lombardia dove la provincia di Lecco è stata paralizzata da diverse bombe d’acqua che nella notte hanno fatto esondare alcuni fiumi. Gravi ritardi sulla rete ferroviaria, Vigili del Fuoco impegnati a liberare cantine e garage e gravi disagi per la circolazione.

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com

Maltempo Italia, esonda il torrente. Le immagini preoccupanti