Maltempo Italia: tromba d’aria sulla città. Tetti scoperchiati, alberi abbattuti. Feriti


Sono immagini incredibili quelle che arrivano da Verbania e da tutta la provincia del Verbano-Cusio-Ossola, in Piemonte. Raffiche di vento, pioggia e trombe d’aria stanno seminando il panico e facendo tantissimi danni. Ma soprattutto si stanno verificando fortissime scariche di downbust. Avrete sicuramente letto questa parola in giro per i notiziari o per i siti internet, ma di cosa si tratta? È un fenomeno atmosferico molto simile ad una bomba d’acqua.

E prevede una vera e propria esplosione d’aria con raffiche in grado di abbattere alberi e scoperchiare tetti. Come è effettivamente accaduto in tutta la zona. Ma non ci sono solo danni alle case, vetture distrutte e strade bloccate nella triste conta dei danni. Ci sono soprattutto dei feriti. A Stresa, Baveno, Isola Bella, Lago Maggiore, per ora si parla di quattro persone, tra cui una donna, colpita dai rami di un albero mentre era sul suo camper. Continua a leggere dopo la foto.







Le sue condizioni, fortunatamente, non sono molto gravi, così come quelle degli altri feriti. Solo una persona risulta ancora ricoverata al Pronto Soccorso di Verbania. E viene quasi da tirare un sospiro di sollievo visto che l’ondata di maltempo si estende da Gravellona Toce a Verbania passando per Val d’Ossola, dove una frana ha interrotto la Strada Statale. Grandi disagi anche per i turisti in zona, evacuati da un campeggio: “Le strutture sono sicure – ha detto il sindaco – ma il meteo annuncia ancora forti temporali nel pomeriggio e per precauzione abbiamo deciso di fare evacuare i turisti”. Continua a leggere dopo la foto.




Interrotta anche la linea ferroviaria Domodossola-Milano, con conseguenti disagi per tutti i pendolari. La decisione è stata resa necessaria per la presenza di rami nel tratto tra le stazioni di Stresa e Verbania, portando così a 120 minuti di ritardi per treno. Gli alberi, caduti per la violenza della pioggia e del vento, hanno rotto la linea aerea di alimentazione elettrica e sono a lavoro in queste ore gli operai per ripristinare la rete. Continua a leggere dopo la foto.


Intanto la Protezione Civile ha prolungato l’allerta su tutto l’arco alpino: Lombardia, Piemonte e Veneto le regioni da bollino arancione. Sarà un Ferragosto all’insegna del vento e della pioggia, sperando che i danni non siano gli stessi visti in questi giorni a Bolzano e nel Verbano. E che downbust e trombe d’aria si prendano una vacanza.

Meteo Ferragosto 2019: 13, 14, 15 agosto: le previsioni del tempo sull’Italia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it