Meteo, estate dispettosa. Temporali e grandinate per il primo weekend di agosto


Non c’è da stare tranquilli in questa pazza estate 2019. I capovolgimenti di fronte, meteorologicamente parlando, sono praticamente all’ordine del giorno e tra nuvole nere all’orizzonte e caldo asfissiante non si sa veramente cosa sperare. Negli ultimi giorni vi avevamo dato conto di alcuni particolari fenomeni che hanno colpito tutta Italia e ci siamo appena ripresi dai danni che la bomba d’acqua ha fatto tra centro e sud Italia.

Proprio ieri, invece, vi parlavamo dello strano caso della provincia di Lecco, dove una grandinata ha letteralmente imbiancato molti comuni, costringendo volontari e cittadini a scendere in strada armati di pale per liberare la strada. Il problema, però, è che stiamo ad agosto ed è in arrivo una nuova perturbazione dal Nord Europa. Da venerdì 2 agosto fino a domenica 4 agosto, infatti, le previsioni meteo parlano ancora di estate. Ma per poco. Continua a leggere dopo la foto.



Il primo week end di agosto infatti sarà segnato da sole su quasi tutto lo stivale, con temperature che si aggireranno tra i 30 e i 40 gradi. Ma subito dopo ecco cambiare lo scenario: piogge e temporali sono in arrivo da lunedì 5 agosto su tutto l’arco alpino, dove si prevedono temporali a tratti violente e intense grandinate. Il resto d’Italia invece dovrebbe salvarsi ma il condizionale in questi casi è d’obbligo, soprattutto per quanto riguarda il versante adriatico di Marche e Abruzzo, dove si potranno concentrare isolati rovesci a carattere temporalesco. Continua a leggere dopo la foto.


Già da domani, però, qualcosa inizierà a muoversi: le prime piogge arriveranno in serata tra Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Alto Adige e Veneto. Nelle prime ore della notte di questo fine settimana, invece, il maltempo si spingerà verso la Pianura Padana, arrivando a coinvolgere le città di Milano, Venezia, Torino Padova e Bologna. Nel pomeriggio di venerdì e di sabato dalle zone alpine i temporali procederanno verso l’Appennino emiliano-romagnolo. Continua a leggere dopo la foto.


Sul resto del Paese è prevista invece una fase di stabilità, con temperature che al Centro-Sud arriveranno vicine ai 40 gradi. Bollino rosso soprattutto in Puglia, dove l’alta pressione si farà sentire in maniera più intensa. Se siete al Sud, insomma, le vostre vacanze non dovrebbero essere a rischio.

Grandinata record in Lombardia (il 31 luglio): paese imbiancato e strade bloccate