Programmi per il 1 maggio? Meglio rivedere la valigia e, soprattutto, la location: pioggia, freddo e addirittura neve. Ecco dove colpirà il ciclone Medea


 

Arriva sull’Italia il ciclone Medea. Nuovo peggioramento del tempo tra il 30 aprile e il 3 maggio. Il weekend e i giorni a seguire saranno contrassegnati da pioggia, freddo e addirittura neve. È il quadro tracciato dagli esperti del sito ilmeteo.it.

(Continua a leggere dopo la foto)



Nei giorni prossimi al weekend – spiegano gli esperti – ancora una volta la posizione dell’alta pressione delle Azzorre favorirà l’ingresso di un centro depressionario sull’Italia, il ciclone Medea che attraverserà tutta la nostra Penisola seminando piogge e temporali, soprattutto al Centro-Sud. Il tempo tornerà a peggiorare da sabato 30, soprattutto al Nordovest con piogge sulle Alpi e Prealpi. Domenica 1 maggio, l’ingresso di aria più fredda porterà cielo molto nuvoloso o coperto su quasi tutta l’Italia.

(Continua a leggere dopo la foto)


Precipitazioni generalmente deboli al Nord, più forti e con temporali invece al Centro e quindi al Sud. Un po’ più asciutta la Sardegna. Nella giornata del 2 maggio le piogge, intense, si concentreranno sulle regioni adriatiche, e al Sud per poi esaurirsi definitivamente, questa volta al Sud, entro il 3 maggio. Dopo di che arriva l’alta pressione e farà decisamente più caldo.

Caffeina News by AdnKronos

www.adnkronos.com

 

“Lasciare i bambini a casa quando piove e fa freddo è sbagliato, bisogna farli uscire all’aria aperta”. L’esperta si scaglia contro i genitori troppo apprensivi e spiega il perché