Meteo, allerta maltempo: neve, freddo e gelo sull’Italia. Le previsioni


Se pensavate che l’inverno scappasse via senza lasciare traccia allora vi sbagliavate di grosso. Secondo le ultime proiezioni infatti freddo, gelo e neve stanno per abbattersi sul nostro Paese.Tra oggi e domani, scrive il Meteo.it, le correnti d’aria sull’Italia, piegheranno da quadranti sud occidentali per effetto di un vortice di bassa pressione che andrà a formarsi su tutta la Penisola. Il tempo è destinato dunque a peggiorare ed inevitabilmente anche le temperature saranno influenzate da questo imminente cambio della circolazione generale. Vediamo più nel dettaglio come si comporteranno le temperature nei prossimi giorni.

Intanto fra oggi e domani, i termometri, subiranno un generale aumento più apprezzabile al sud e su gran parte del centro mentre al nord resteranno pressoché stazionari a parte qualche aumento notturno dovuto ad un graduale aumento della nuvolosità che contribuirà a contenere il raffreddamento notturno. (Continua dopo la foto)



Oggi vivremo sicuramente una giornata abbastanza gradevole con temperature non certo fredde nelle ore centrali e nel pomeriggio. Domani poi, secondo gli esperti meteo sarà una giornata grigia e a tratti uggiosa su gran parte del Nord-Italia, sull’area centrale tirrenica e anche sulla Sicilia. Previste piogge sparse e rovesci anche temporaleschi fra la Liguria di Levante, la Toscana e fino al Lazio. (Continua dopo la foto)


I meteorologi invitano poi a fare attenzione al ritorno della neve sull’arco alpino, intorno ai 700/800 metri, in particolare sulle Alpi di Lombardia, Trentino, Veneto e Friuli. Deboli nevicate interesseranno anche l’Appennino ligure e tosco-emiliano, ma a quote decisamente più alte. Ma le cose potranno cambiare fra venerdì sera e sabato quando il centro sud resterà interessato da correnti relativamente miti ed umide. (Continua dopo la foto)


 


Mentre il nord comincerà a fare i conti nuovamente con aria più fredda richiamata dallo stesso vortice di bassa pressione che stazionerà sull’Italia. Avremo dunque un ‘Italia divisa in due con gelo clima invernale al nord, dove si avrà un calo termico in media di 4-5°C, ed una sorta di timido autunno al sud e su gran parte del centro dove le temperature continueranno ad essere influenzate da venti sud occidentali. Le piogge si estenderanno ancora una volta al Centro, specie sull’area tirrenica, dove potrebbe verificarsi anche qualche temporale. Un peggioramento è atteso anche verso la fine della settimana su Campania e Calabria. Previste inoltre nevicate sull’Appennino centro-settentrionale intorno ai 1000/1200 metri.

Ti potrebbe anche interessare: L’Eredità, la concorrente Rosalba non riesce a controllarsi. Ironia sui social