L’Italia sotto zero, gli esperti lanciano l’allarme: “Sarà una settimana polare”


Il nostro Paese è alle prese in questi ultimi giorni con condizioni meteo spiccatamente invernali, a causa dell’arrivo di insidiosi vortici depressionari dal Nord Europa associati a temperature decisamente fredde, che portano diffuse nevicate fino a bassa quota soprattutto sulle regioni centro-settentrionali. Ecco la tendenza per i prossimi giorni.

Gli ultimi aggiornamenti provenienti dal prestigioso Centro Europeo per le previsioni a medio termine indicano che, anche per tutta la prossima settimana, dovremo fare i conti con l’instabilità atmosferica e valori termici tipici del periodo invernale. Andando con ordine, scrive il Meteo.it, la perturbazione di Domenica 16 Dicembre scivolerà rapidamente verso le regioni centro meridionali nella giornata di Lunedì 17, con neve fino a quote di collina su Toscana, Umbria, Abruzzo, non prima di aver imbiancato le zone di pianura tra Emilia-Romagna e Marche. A seguire, piogge anche di moderata intensità bagneranno il Sud peninsulare, specie la Calabria tirrenica, per poi raggiungere la Sicilia. (Continua dopo la foto)




Successivamente, il centro di bassa pressione si allontanerà definitivamente dall’Italia, spostandosi verso la Grecia, mentre sul nostro Paese avanzerà a grandi passi un campo di alta pressione, a garanzia di tempo in prevalenza stabile e soleggiato. Attenzione però al Nord, specie sulle zone di pianura, dove tornerà l’incubo nebbia. (Continua dopo la foto)




Si tratterà pero’ di una fugace apparizione, perché dalla Francia ecco avanzare una nuova perturbazione che, tra Mercoledì 19 e Giovedì 20 porterà la neve a quote collinari al Nordovest, per poi interessare con piogge e temporali il Centro-Sud.
Da un punto di vista delle temperature, avremo una settimana davvero glaciale, in particolare al Nord, con valori minimi negativi fino in pianura e massimi di poco positivi: a Milano, Torino, Bologna prevediamo temperature in picchiata fino a -5°C, così come su Umbria e Abruzzo. (Continua dopo la foto)


 

Farà freddo anche sul resto d’Italia, in particolare durante le ore notturne e all’alba, con i termometri che potranno scendere sotto lo zero in diverse località.

La tendenza per il prossimo weekend vedrebbe un nuovo ritorno dell’anticiclone su tutta l’Italia, ma di questo avremo modo di parlare in seguito.

Ti potrebbe anche interessare: Meno 5 kg in 7 giorni, è possibile con la dieta del riso: ecco come