Meteo, ancora estate ma durerà poco. Piogge e temporali in arrivo. Ecco dove


L’area di bassa pressione attualmente ancora presente sull’Italia, nella giornata di martedì si trasferirà in modo definitivo sulla vicina Penisola Balcanica. Ne conseguirà un generale miglioramento e il ritorno ovunque a condizioni di tempo più soleggiato e caldo, grazie ad un generale rialzo delle temperature atteso nella parte centrale della settimana. La nuova parentesi estiva al Centro-nord, però, durerà poco: tra giovedì e venerdì, infatti, è attesa una nuova fase di marcata instabilità atmosferica, a causa del passaggio della prima perturbazione di settembre, prima al Nord (già a partire da giovedì sera) e successivamente anche al Centro. Nelle regioni centro-settentrionali le nuvole e le piogge dovrebbero insistere anche nel weekend. Più ai margini il Sud e le Isole dove l’estate dovrebbe proseguire senza grossi problemi fino al weekend, all’insegna del sole e del caldo, in qualche caso anche intenso, con il termometro ben oltre 30 gradi. (Continua dopo la foto)



Da Mercoledì 5 l’anticiclone caldo africano si rinforzerà ulteriormente sull’Italia, dove sarà asciutto e soleggiato ovunque, salvo per qualche isolato temporale sui settori alpini, specie durante le ore pomeridiane. Ci attendiamo dunque una pausa tardo estiva molto gradita e piacevole con i valori massimi che, come detto, torneranno ad aumentare lievemente e con la colonnina di mercurio che arriverà a toccare i 29-30°C, o anche a superarli in qualche zona interna del Sud. (Continua dopo la foto)


Si tratterà però di una breve ed effimera tregua, infatti non riusciremo quasi ad assaporare questo scampolo d’estate se non per poche ore; già da Giovedì 6, infatti, avremo le prime avvisaglie di un nuovo peggioramento, con primi acquazzoni sui settori alpini, localmente in estensione alle aree pianeggianti limitrofe entro la serata. Successivamente, l’arrivo di una perturbazione atlantica farà piombare un’altra volta il Belpaese nell’instabilità: gli ultimi aggiornamenti infatti confermano un nuovo passaggio temporalesco sull’Italia. (Continua dopo la foto)


 


Con il maltempo che entrerà nel vivo nella giornata di Venerdì 7, quando rovesci e temporali saranno possibili un po’ su tutte le regioni settentrionali ma anche su Toscana, Umbria e Marche. Sarà una burrasca alquanto rapida, perchè già nel corso del prossimo fine settimana il tempo potrebbe migliorare nuovamente e il sole tornare ad essere prevalente. Attenzione, parte del prossimo fine settimana potrebbe comunque subire, almeno in parte, gli strascichi di questa veloce fase perturbata.Dal punto di vista climatico sarà un sali scendi continuo: nei prossimi due giorni vivremo una parentesi molto mite, ma a seguire le piogge potrebbero essere accompagnate da un lieve e generale calo termico, specie dove insisteranno maggiormente presenti le precipitazioni. Inizio di Settembre dunque molto dinamico, com’è normale che sia per un mese di passaggio tra la stagione estiva e quella autunnale.

Ti potrebbe interessare:“Sono tornati insieme”. Bomba Brad Pitt: lo ha fatto davvero. Ed è choc puro