Meteo, il caldo anomalo se ne va. Ancora un po’ di bel tempo e poi preparate sciarpa e guanti: arriva la ”bomba polare”…


 

Ancora una settimana di bel tempo poi arriva la ”bomba polare”. Addio alle temperature primaverili che hanno caratterizzato la prima parte del mese di novembre. La stagione fredda è ormai alle porte: secondo la redazione de iLMeteo.it sull’Italia piomberà una ”bomba polare artica” che a partire dal 20 novembre (giorno più giorno meno) porterà un deciso peggioramento del clima su tutta la penisola. Il modello americano GFS, spiega il sito fondato da Antonio Sanò, prevede infatti uno spostamento della bassa pressione verso Est per la terza decade di novembre, ”richiamando aria decisamente più fredda che farà crollare le temperature su tutta Italia con valori che andranno sotto la media del periodo di 3/4 gradi”.

(Continua a leggere dopo la foto)



Il calo termico, che sarà accompaganto dall’arrivo di venti più freschi atlantici, causerà la formazione di una ”bassa pressione nei pressi del Mar Ligure, foriera di piogge via via più diffuse su tutta Italia e soprattutto il ritorno della neve a quote medie sulle Alpi”. Per quanto riguarda questo week end, ”il robusto anticiclone presente sull’Italia non ha alcuna intenzione di indebolirsi”. Il tempo non cambierà di molto rispetto ai giorni precedenti: per sabato va segnalata leggera pioggia su Toscana, Sardegna, localmente sulla Lombardia, in serata lungo le coste tirreniche di Sicilia e Calabria.

Ti potrebbe anche interessare Che inverno farà? Ve lo spieghiamo noi e, preparatevi, perché ci sarà (ben) poco da stare allegri. Soprattutto in un periodo specifico…