Il grande caldo se ne va e arriva Circe, con sorprese sgradite: ecco il (brutto) tempo sull’Italia. E attenti al weekend…


 

Ultime ore di caldo intenso e afa fastidiosa, poi si rientra nella norma. La redazione web del sito www.iLMeteo.it comunica che oggi sarà l’ultimo giorno con temperature elevate e afa intensa, da domani infatti avremo un primo calo termico, specie al Nord con i temporali che dalle Alpi si porteranno fin verso la pianura lombarda e il Veronese, risultando molto forti e con grandinate.

I temporali saranno presenti anche nella giornata odierna, soprattutto su tutti gli Appennini, zone limitrofe ad essi e fin sui rilievi del Messinese ed in Sardegna. Sabato i temporali continueranno diffusi sugli Appennini, specie meridionali, ma in nottata peggiorerà sul Triveneto per l’avanguardia del vortice Circe. Domenica Circe porterà temporali violenti su gran parte del Nord e sulle Marche. Calo termico deciso con l’aria che diverrà decisamente più respirabile, almeno al Nord.

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it avvisa di prestare “molta attenzione ai fenomeni temporaleschi di questi giorni e soprattutto a quelli di domenica poiché l’aria fresca portata da Circe e in arrivo dall’Atlantico, scontrandosi e mescolandosi con l’aria caldissima preesistente, formerà un mix micidiale per la formazione di fenomeni violenti, grandinate e possibili trombe d’aria. Nei giorni a seguire l’alta pressione delle Azzorre riporterà un’estate tipica italiana”.

Fa caldo? Arriva la tassa sui condizionatori: ecco gli importi e le sanzioni (conviene sopportare l’afa)

Caffeina news by AdnKronos

www.adnkronos.com








Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it