“Temperature anche a 40 gradi”: il meteo parla chiaro. Estate, si fa sul serio. E già da questo fine settimana. Ecco la situazione regione per regione


 

Caldo torrido in arrivo sull’Italia. Ancora 3 giorni di tregua poi l’anticiclone Giuda si abbatterà sull’Italia. Sarà quindi un weekend bollente con lunghi e prevedibili esodi verso il mare e le zone costiere. Dopo il maltempo delle scorse ore, torna l’anticiclone sull’Italia e riporta il bel tempo diffuso in tutto il Paese. Ancora oggi qualche residuo fenomeno d’instabilità e un po’ di vento, ma da domani – Mercoledì 7 Giugno – le temperature aumenteranno sensibilmente da Nord a Sud, con cieli completamente sereni. Sarà bel tempo anche la prossima settimana, con temperature in sensibile aumento. Eloquenti le mappe pubblicate oggi dal modello europeo ECMWF, che in modo molto preciso continua a confermarsi il più preciso sull’analisi a medio e lungo termine, grazie a performance previsionali che determinano risultati straordinari. Poniamo la nostra attenzione, scrive Meteoweb.it, sulla giornata del 13 giugno: in evidenza un’isoterma di +20°C ad 850hPa (circa 1500 metri di altitudine) sul basso Tirreno. (Continua dopo le foto)



Indice di valori termici superiori ai +35°C al suolo, con afa dominante vista la componente anticiclonica sub-tropicale, africana cioè, che risulta prevalente. Proseguendo e giungendo a giovedì 15 non notiamo molte variazioni. Domina sempre il caldo con la +20°C in quota che risale fino alla Liguria. Viste le condizioni in Sicilia si supereranno tranquillamente i +37/+38°C. Fine settimana che non presenta nulla di nuovo. Domina sempre la componente anticiclonica africana. (Continua dopo le foto)



 

Questo significa che staremo ancora, in molte località, con temperature a ridosso dei +40°C su gran parte del Paese. Soprattutto nelle valli alpine di Nordest e sulle pianure dell’Emilia-Romagna. Caldo anche al Sud e sul medio e basso Adriatico, ma con valori più consoni al periodo su queste aree. L’estate, quindi, inizia a fare subito sul serio in questo mese di Giugno, e già nella prima metà del mese, in anticipo rispetto al consueto. Sta per iniziare un periodo molto molto caldo.

“Temperature fino a 38 gradi, arriva Hannibal”. Meteo, addio alla primavera più autunnale degli ultimi anni. Sole e (molto) caldo ma non per tutti. Ecco le previsioni dei prossimi giorni