‘’Ci risiamo!’’. Meteo: addio sole, con l’inizio di aprile arriva un drastico cambiamento. Temperature in picchiata e pioggia: ecco dove e quando colpirà la perturbazione


 

Nell’ultima settimana abbiamo avuto un assaggio dell’estate, con giornate soleggiate e picchi di temperature ben oltre la media stagionale, ma con l’inizio di aprile le condizioni meteo giocheranno un brutto scherzo sull’Italia. Se per la giornata di venerdì la situazione è rimasta pressoché invariata, nel prossimo fine settimana infatti dovremo dire addio al caldo e preparaci ad affrontare nuovamente piogge e temporali. Come spiegano gli esperti del sito ilmeteo.it, infatti, una perturbazione nordatlantica in arrivo attraverso la Francia creerà un vortice di bassa pressione tra Baleari e Sardegna portando maltempo prima sull’Isola e poi su altre regioni italiane con acquazzoni e temporali sparsi, in particolare sulle regioni occidentali e del basso Tirreno. La situazione sarà in rapida evoluzione e se in questa mattinata di sabato abbiamo avuto ancora bel tempo su gran parte della Penisola, le nubi ben presto si estenderanno da Ovest verso Est portando piogge o locali rovesci anche a carattere temporalesco. (Continua a leggere dopo la foto) 






Il maltempo arriverà prima su Nordovest e Sardegna e poi nel pomeriggio/sera anche su Lombardia centro-settentrionale e regioni centrali tirreniche, a partire dalle coste, oltre che sulla Sicilia. Il cielo resterà però parzialmente nuvoloso anche sul resto delle regioni. La situazione peggiorerà domenica sempre a causa della bassa pressione che insisterà sulla Sardegna. In particolare al Nord peggiorerà con piogge e locali temporali al Nordovest, in possibile sconfinamento fino al Veneto. Al Centro, con piogge e temporali sulle regioni tirreniche e l’Umbria. Al Sud, con piogge e temporali su Campania, Calabria e Basilicata. (Continua a leggere dopo le foto) 








 

Meteo in peggioramento con temporali sparsi anche in Sicilia e Sardegna. Come conseguenza in questo Weekend assisteremo anche una diminuzione generalizzata delle temperature, anche oltre i 6-8°C, che si allineeranno più alla media stagionale di questo periodo che comunque non è particolarmente freddo. La situazione sarà ancora in evoluzione anche all’inizio della prossima settimana con fenomeni di pioggia sparsi su molte regioni.

Leggi anche: Meteo: previsioni stravolte. Cambia tutto ancora una volta e la notizia ha colto di sorpresa anche gli esperti. Ma cosa sta succedendo? Ecco cosa accadrà i prossimi giorni

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it