Meteo: previsioni stravolte. Cambia tutto ancora una volta e la notizia ha colto di sorpresa anche gli esperti. Ma cosa sta succedendo? Ecco cosa accadrà i prossimi giorni


 

Se stavate già gongolando all’idea che ormai la primavera era alle porte, dovrete tristemente ricredervi. Infatti, a partire dal 20/21 marzo l’Italia sarà interessata da una nuova perturbazione che porterà pioggia e cattivo tempo un po’ su tutta la penisola. A riportare la notizia ilMeteo.it che spiega come  i due principali modelli di previsione, ossia quello del Centro Europeo, ECMWF, e quello americano, GFS, siano ormai concordi nel confermare un cedimento dell’alta pressione su buona parte dell’Europa: “La discesa del flusso perturbato atlantico richiamerà venti meridionali carichi di pioggia che andranno ad interessare il Centro-Nord, ma una bassa pressione Nordafricana porterà maltempo anche al Sud. Nei giorni a seguire il maltempo acquisterebbe spazio a tutta l’Italia”. E per quanto riguarda le temperature, le cose non vanno molto meglio. Le temperature subiranno un lieve calo a causa della pioggia, ma in generale non ci sarà irruzione di aria fredda e dunque, per fortuna, non è previsto un crollo termico. (Continua a leggere dopo la foto)






Ma il peggio deve arrivare, visto che è stato previsto un stravolgimento di tendenza invece per i giorni di fine mese. Nessun colpo di coda dell’inverno come ipotizzato ieri da alcuni modelli di previsioni, ma una situazione molto instabile con piogge diffuse al Nord e parte del Centro, sole e ondata di caldo al Sud. Secondo l’evoluzione proposta dal Centro Europeo, infatti, “dopo il passaggio di una perturbazione atlantica tra il 21 e il 23 marzo, l’alta pressione delle Azzorre, collocata in Atlantico, inizierà a spostarsi verso la Francia, e quindi la Germania, per poi collocarsi imponente sull’Europa centrale”. 

(Continua a leggere dopo i tweet)

 

 

Abbiamo visto che rispetto alle previsioni di aria fredda orientale prospettate solamente ieri (mercoledì 15), oggi abbiamo uno stravolgimento di tendenza. D’altronde la Primavera è una stagione molto dinamica. Ondata di caldo al Sud e piogge diffuse al Nord e parte del Centro: questa sembra essere la sentenza di Giovedì 16 marzo.

Ti potrebbe interessare anche: Allarme meteo in Italia. Sta cambiando tutto ed è probabile che la situazione ci trovi impreparati. Gli esperti: “Mai vista una cosa simile”

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it