Meteo, cambia tutto a partire dalla giornata di mercoledì. La notizia è stata confermata da tutti i meteorologi: siete pronti? Ecco cosa accadrà


 

È la festa dell’amore e anche il meteo sembra sorridere all’Italia. L’arrivo dell’anticiclone di San Valentino, infatti, ha portato bel tempo su tutto il paese. Il clima dovrebbe mantenersi piacevole almeno fino a sabato, tanto da poter parlare di una “primavera in anticipo” in alcune zone dello Stivale: le giornate infatti saranno soleggiate e caratterizzate da temperature di alcuni gradi al di sopra delle medie stagionali, nel complesso tipiche di metà marzo. Bel tempo anche in montagna, con lo zero termico che salirà fino a 2800 metri sulle Alpi orientali. Solo nel weekend si assisterà ad un lieve e temporaneo cedimento di questo campo anticiclonico, pur senza un vero e proprio peggioramento del tempo. Meteo.it  spiega che “l’alta pressione sta guadagnando terreno e oramai lambisce anche il nostro Paese”. In particolare da domani “occuperà con decisione l’Italia, regalandoci nella parte centrale della settimana un vero assaggio di primavera: le giornate infatti saranno nel complesso soleggiate e caratterizzate da temperature di alcuni gradi al di sopra delle medie stagionali, nel complesso tipiche di metà marzo”. (Continua a leggere dopo la foto)

 

Salendo di quota il discorso non cambia: “Farà caldo anche in montagna, con lo zero termico che salirà fino a 2800 metri sulle Alpi orientali. Nel fine settimana – affermano i meteorologi di Meteo.it – un lieve e temporaneo cedimento di questo campo anticiclonico potrebbe manifestarsi, ma senza un peggioramento del tempo”. Inverno finito? E’ davvero ipotizzabile che sia così. “Diciamo che a cavallo tra fine febbraio e i primi di marzo potremmo assistere a un ritorno dell’inverno con prospettive di neve anche a bassa quota”, dice meteogiornale.it.

(Continua a leggere dopo le foto)



 

 

Tuttavia va segnalato il pericolo valanghe. Secondo il bollettino Aineva, oggi il pericolo sarà di grado 3 (marcato) sulla maggior parte dell’arco alpino; grado per lo più 2 (moderato) sui restanti settori. Ieri una valanga in Savoia ha ucciso 4 sciatori, vicino al confine con l’Italia.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Le mutandine dove le hai lasciate?”. Eh già, si è fatta fotografare proprio così, senza nessuna vergogna in pieno inverno e mezza nuda. Lei non è affatto una qualunque. La madre, infatti, è un mito del cinema e chissà cosa pensa di questa bravata