Tom Hanks diventa scrittore, ecco il suo racconto


Che i panni di attore e regista stessero stretti a Tom Hanks bisognava immaginarlo già quando ha inventato l’app che trasforma un tablet in una macchina da scrivere. Forrest Gump continua a stupire, esordendo come scrittore con un racconto, “Alan Bean Four Plus”, sulla prestigiosa rivista New Yorker. (continua dopo la foto)








Hanks immagina quattro amici che viaggiano tra la Terra e la  Luna su una navicella spaziale fatta in casa, aiutati da Ipad e altri strumenti ormai alla portata di tutti. Impresa che non guadagna ai protagonisti alcun tipo di gloria, proprio per la sua un tempo inimmaginabile ordinarietà. (continua dopo la foto)






La critica ha accolto l’esordio di Hanks tiepidamente, impietosa la recensione di Slate: “È una vergogna vedere una storia mediocre riuscire a intrufolarsi nel New Yorker solo per il suo pedigree hollywodiano”. Se però volete farvi un’idea di come scrive un premio Oscar, ecco il suo racconto.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it