Rowling, l’anagramma su Twitter e la smania dei fan. È in arrivo il nuovo Harry Potter?


Sta per succedere di nuovo? Un nuovo Harry Potter è in arrivo? Mah. Fatto è che J.K. Rowling, della quale domani uscirà per Salani Il Baco da seta, il secondo giallo con lo pseudonimo Robert Galbraith (i primi capitoli leggeteli qui), sta twittando cose strane. Misteriose. Indecifrabili. Ai suoi 3 milioni e passa di follower ha “confidato” di essere molto impegnata nella scrittura di un nuovo romanzo e nella messa a punto della sceneggiatura, tutto questo mentre si occupa delle attività benefiche svolte dalla Lumos, un’associazione fondata dalla stessa scrittrice a tutela dei diritti dei bambini.







Quando hanno letto quello che hanno letto, i fan prontamente hanno ipotizzato si trattasse dello spin off di Harry Potter Fantastic Beast and Where to Find Them, ma lei non si è scomposta. Non ha detto sì. Non ha detto no. In compenso ha confessato di avere una gran voglia di postare un anagramma o un enigma. Aggiungendo «Devo resistere alla tentazione». E invece non ha resistito. E dopo poco ha twittato così: «La mia bacchetta magica non sopporterà questo nonsense». Inutile dire che i suoi follower e fan di tutto il mondo stanno impazzendo per risolvere l’enigma. Ne è consapevole, Rowling che ha concluso così «Adesso avete qualcosa su cui riflettere mentre sono via». Riusciranno i fan a decifrare il messaggio

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it