Quattro donne, un territorio ostile, una missione pericolosa


Questa è la storia della dodicesima missione inviata a esplorare l’Area X. Pochi sono tornati. Quelli fortunati sono morti là. Questa volta, però, sarà diverso: la dodicesima missione è composta unicamente da donne. Quattro donne che non conoscono nulla l’una dell’altra, nemmeno il nome – sono indicate con la funzione che svolgono: l’Antropologa, la Topografa, la Psicologa e la Biologa – vengono inviate all’interno dell’Area X, un territorio dove un fenomeno in costante espansione dall’origine sconosciuta altera le leggi fisiche, trasforma gli animali, le piante, manipola lo stesso scorrere del tempo.



Cosa le ha spinte ad accettare una missione tanto pericolosa? La Biologa spera di ritrovare il marito, uno dei membri dispersi della missione precedente. Ma forse cerca anche di fuggire dai suoi fantasmi. E le altre? Cosa nasconde la Psicologa, ambigua leader del gruppo? Quando le quattro esploratrici incappano in un’enigmatica costruzione mai segnalata da nessuna mappa, capiranno che fino a quel momento i disturbanti misteri dell’Area X erano stati appena sfiorati.

 

Jeff Vandermeer
Annientamento
Einaudi, in uscita 03/03/2015, 200 pp.
16 Euro

 

Leggi anche:

Il caso, le coincidenze e tutti gli altri ingredienti magici che fanno sbocciare un amore

Un punto di vista inedito sulla realizzazione della bomba atomica