Il 2015 è l’anno di “Ritorno al futuro 2”, la macchina del tempo arriverà il 21 ottobre


Avevamo già visto il 2015 in Ritorno al futuro 2, il secondo capitolo della saga ideata da Robert Zemeckis. Marty Mc Fly e Doc viaggiarono nel tempo e arrivarono nell’anno corrente: il 2015.

(Continua a leggere dopo la foto)



Stando a quanto scritto sulla macchina del tempo De Lorean dobbiamo aspettaci il loro arrivo per il 21 ottobre 2015. Ma quali sono le differenze tra il nostro 2015 e quello del film prodotto da Steven Spielberg? Per dirne una: le automobili volanti, sì, un 2015 in cui non servono strade e i veicoli sfrecciano nell’aria. Un’altra cosa che ci manca sono le scarpe modello sneakers autoallaccianti, anche se probabilmente verranno prodotte quest’anno. Lo skate con il propulsore conosciuto come hoverboard, per sfrecciare agili nell’aria, di cui è stato realizzato solo un prototipo. Qualcosa invece l’abbiamo fatta davvero: i carburanti alternativi, il 3d (come il famoso squalo di Jaws 19) e le videoconferenze. Speriamo che le macchine volanti arrivino presto.  

 

Leggi anche: Da Ritorno al futuro a filantropo. Michael J. Fox finanzia la ricerca sul Parkinson in Italia