Angelina Jolie drogata e… quel video choc del periodo buio


“La figura sottile, emaciata, la pelle opaca, i capelli raccolti in uno scomposto chignon, gli occhi lividi e iniettati di sangue”, così la definisce l’Huffungton Post. È un’irriconoscibile Angelina Jolie quella apparsa in un video pubblicato e diffuso nel 1914 da “The National Enquirer”. Immagini che, stando all’intervista che Franklin Meyer, ex spacciatore di droga, ha rilasciato al tabloid americano risalgono al 1999.

“Angelina Jolie? Una pazza mocciosa senza talento”. Il giudizio (non più segreto) del produttore







“Quel giorno la Jolie mi aveva chiamato perché aveva bisogno della sua dose di eroina e cocaina” ha raccontato Meyer. “Avevo appena comprato una telecamera e ho deciso di portarla con me”, ha aggiunto. “A un certo punto ha ricevuto una telefonata. Ho continuato a filmare. Sono stato per anni il suo spacciatore. La rifornivo due o tre volte la settimana quando era in città”.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it