Scarlett Johansson: “Non voglio più essere un oggetto del desiderio”


“Non voglio più essere la ragazza ingenua. Va bene essere glamour, ma non ambisco a essere per sempre un oggetto del desiderio. Perché non dura”. Alla soglia dei trent’anni, che compirà domani 22 novembre 2014, Scarlett Johansson, ovvero la donna considerata più bella e sexy del mondo, si racconta al Wall Street Journal.

(Continua a leggere dopo la foto)



Un’attrice di successo, che il successo non lo deve solo alla sua innegabile bellezza. Oltre alle curve, Scarlett è sempre stata apprezzata per la sua bravura. Sembra passata una vita e invece solo dieci anni fa la 19enne Scarlett seduceva in Lost in Translation un Bill Murray perso tra le mille luci di Tokyo. Il grande pubblico l’aveva già conosciuta nel 1998 con L’uomo che sussurrava ai cavalli. La sua consacrazione arrivò definitivamente con Woody Allen – che la elegge sua musa – con Scoop, Match Point, Vicky Cristina Barcelona. Sì, è un sex symbol, un’attrice inimitabile, una persona saggia e spontanea e anche una neomamma super. Brava Scarlett!