Cinema in lutto, addio al grande attore. Tutta l’Italia lo ricorderà per quell’indimenticabile ruolo


L’attore Michael Lonsdale, noto per i suoi ruoli di Hugo Drax, il cattivo principale nell’11° film di James Bond, Moonraker – Operazione spazio James Bond, così come Il nome della rosa, è scomparso all’età di 89 anni. È morto lunedì pomeriggio nella sua casa di Parigi e la notizia è stata confermata dall’agente Olivier Loiseau all’AFP.

L’Obs ha dato per primo la notizia della sua morte. Lonsdale era noto per innumerevoli ruoli, tuttavia uno dei suoi più famosi è stato quello del cattivo nazista Sir Hugo Drax nel film di Bond del 1979 Moonraker – Operazione spazio James Bond. Lonsdale era nato nel 1931, sua madre era franco-irlandese e suo padre era un ufficiale dell’esercito britannico. Lonsdale, che era bilingue, passò con la sua famiglia gli anni della Seconda guerra mondiale nel Marocco prima di trasferirsi a Parigi nel 1947. Lonsdale ha recitato sia pellicole d’avanguardia (come i film di Marcel Hanoun) che film di produzione hollywoodiana, come Munich (2005) di Steven Spielberg. (Continua a leggere dopo la foto)







Nella sua carriera recitò anche per registi come Orson Welles, François Truffaut, Louis Malle, Luis Buñuel, Ermanno Olmi, Jean-Pierre Mocky e Jean Eustache. Nel 1986 era stato l’Abate Abbone da Fossanova (l’unico, insieme al bibliotecario, al suo aiutante e a padre Jorge da Burgos, a conoscere i segreti della biblioteca) nel film Il nome della rosa di Jean-Jacques Annaud tratto dall’omonimo romanzo di Umberto Eco, e nel 2005 aveva recitato in Munich di Steven Spielberg. (Continua a leggere dopo la foto)






Nell’iconico film di Bond, al fianco di 007 di Roger Moore, Lonsdale interpretava un industriale che pianificava di avvelenare tutti gli esseri umani sulla Terra prima di ripopolare il pianeta dalla sua stazione spaziale. In una dichiarazione pubblicata su Twitter, i produttori di James Bond Michael G. Wilson e Barbara Broccoli hanno dichiarato: “Siamo molto tristi nell’apprendere della morte di Michael Lonsdale, che interpretava Hugo Drax in Moonraker. Era un attore di straordinario talento e un caro amico. I nostri pensieri sono con la sua famiglia e gli amici in questo momento triste”. Nel corso della sua carriera, l’attore ha vestito i panni di 200 personaggi tra film, teatro e televisione. (Continua a leggere dopo la foto)



 

Nel 2011 è stato premiato con un César come miglior attore non protagonista per il suo ruolo del monaco in ‘Uomini di Dio’ (che ha anche vinto il Grand Prix al Festival di Cannes nel 2010). La sua interpretazione in ‘Il giorno dello sciacallo’ del 1973 gli è valsa anche una nomination ai Bafta come attore non protagonista. Oltre a una lunga carriera sullo schermo, Lonsdale è stato anche autore di numerosi libri, tra cui L’amore salverà il mondo, I miei percorsi di speranza e Non è mai troppo tardi per il più grande amore.

Barbara D’Urso in lacrime a Pomeriggio 5: impossibile trattenere la commozione

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it