“Ha il covid”. Coronavirus, il famoso attore (amatissimo dalle donne) è positivo al tampone


In tanti lo hanno criticato per aver accettato la parte sacra di Batman. Parliamo di Robert Pattinson che ha contratto il Coronavirus, a quanto sembra dai media statunitensi. Qualche ora fa è stata annunciata l’interruzione delle riprese del film The Batman, causata dalla presenza nella produzione di un caso positivo al test del Covid-19. Inizialmente non si sapeva proprio chi fosse la persona positiva al Coronavirus. Un insider al Daily Mail rivelava di non conoscere l’identità del membro della produzione, ma dichiarava di aver potuto constatare la confusione che si è creata sul set quando è arrivata la notizia.

A confermare questa news è stato il comunicato ufficiale di Warner Bros, che annunciava appunto la presenza di un membro della produzione della pellicola positivo al test del Covid-19. Attualmente, questa persona è in isolamento, con gli appositi controlli di sicurezza. Per tale motivo, le riprese sono state momentaneamente interrotte. Ora un insider a Vanity Fair ha riferito che si tratterebbe proprio di Roberts Pattins, protagonista di The Batman! Una notizia inaspettata quella che è arrivata oggi pomeriggio e che ha trovato conferma nel comunicato ufficiale di Warner Bros. Dopo solo tre giorni di riprese, c’è stata un’interruzione nella produzione del film, in Gran Bretagna. (Continua a leggere dopo la foto)







Il comunicato, però, non rivela l’identità della persona risultata positiva al Coronavirus all’interno del team. Pertanto, non c’è un’ufficialità per quanto riguarda la notizia sulla positività al Covid-19 di Robert Pattinson. Il portavoce dell’attore non ha ancora rilasciato nessuna dichiarazione al riguardo. Si tratta, però, di un’indiscrezione che sarebbe stata data alla rivista da una fonte sicura. (Continua a leggere dopo la foto)






La lavorazione del nuovo film era iniziata a gennaio a Londra e si era spostata poi a Liverpool, a causa della pandemia del Coronavirus. Ma a marzo le riprese sono state sospese completamente. Secondo quanto riporta Variety, il regista Matt Reese dovrebbe lavorare ancora per altri tre mesi a The Batman. (Continua a leggere dopo la foto)



 


Inizialmente l’uscita nelle sale cinematografiche era prevista per giugno 2021. A causa dei rinvii, durante la pandemia, è stata spostata a ottobre 2021. Non si sa, dunque, cosa accadrà nelle prossime settimane. Arrivata la chiusura del set e l’indiscrezione su Robert Pattinson, ci si può solo aspettare un ulteriore ritardo nell’uscita!

Ti potrebbe anche interessare: “Scusate, ma dov’è Sandra?”. La vita in diretta estate: la Milo non si presenta in diretta. Andrea Delogu e Marcello Masi in ansia

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it