Cinema in lutto, l’attore stroncato da un infarto. Celebri i suoi ruoli da cattivo


Lutto nel mondo del Cinema e della Televisione. Tilo Prückner, conosciuto per aver vestito i panni di personaggi scontrosi e irritanti sul piccolo e grande schermo, è morto a Berlino all’età di 79 anni. L’attore è morto in seguito a un problema di insufficienza cardiaca. Era nato ad Augusta il 26 ottobre 1940.

L’attore è ricordato soprattutto per aver interpretato il mitico Maghetto ne “La Storia Infinita” di Wolfgang Petersen, classico fantasy intramontabile del 1984 (basato sui libri di Michael Ende) che ha accompagnato più di una generazione. “Quando mi vedo sullo schermo mi chiedo chi è quel Matusalemme?”, aveva detto l’attore in una recente intervista commentando l’avanzare degli anni. Quando non stava sul set, Tilo amava godersi le piccole cose. (Continua a leggere dopo la foto)







“Mi piace stare con la mia famiglia, con i miei nipoti. Sono soddisfatto anche quando non giro. Mi piace anche solo andare al bar e starmene seduto a guardare la gente”, aveva raccontato in un’intervista. Iniziò la sua prolifica carriera, con oltre 230 tra film e telefilm, nel 1967 e divenne noto a livello internazionale per aver interpretato il maghetto Night Hob nella pellicola “La storia infinita” (1984) con la regia di Wolfgang Petersen. (Continua a leggere dopo la foto)






Tra i numerosi film Tilo Prückner ha recitato in “Berlinger” (1975), con regia di Alf Brustellin e Bernhard Sinkel, “Sternsteinhof” (1976) di Hans W. Geißendörfer, “Bomber & Paganini” (1976) di Nikos Perakis, “Il sarto di Ulm” (1978) di Edgar Reitz, “Lena Rais” (1979) di Christian Rischert, “Der Willi-Busch-Report” (1979) di Niklaus Schilling, “Il falsario – Operazione Bernhard” (2007) di Stefan Ruzowitzky, “Iron Sky – Saranno nazi vostri” (2012) di Timo Vuorensola, “Windstorm – Liberi nel vento” (2013) di Katja von Garnier. (Continua a leggere dopo la foto)



 

L’attore è stato un volto popolare della tv tedesca, recitando in molte serie, tra le quali il recente thriller poliziesco “Kommissarin Lucas” (2003-2019). Figlio di Alfred Prückner e Dorothea Krause, Tilo ha avuto tre figli, dalla ex moglie; il più giovane morì nel 1985 a soli 3 anni.

 

Televisione in lutto. L’attore si è suicidato: aveva 35 anni. La scoperta choc nel suo appartamento

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a redazione@caffeinamagazine.it